Google

Migliori Dati Strutturati per Google

Utilizza i migliori dati strutturati (markup) Schema.org per aumentare la visibilità del tuo sito web

  • Scritto il 5/05/20
  • Letto 411 volte
Migliori Dati Strutturati per Google
Condividi

La creazione di un sito Web che comunica ai potenziali clienti è un aspetto importante in qualsiasi piano di marketing per qualsiasi azienda.

Molti trascurano il fatto che il loro sito Web debba anche parlare fluentemente con i motori di ricerca.

Probabilmente avete sentito parlare di dati strutturati (markup schema.org), ma l’idea di implementare questo codice esterno può essere scoraggiante.

Cosa sono i markup Schema.org?

I markup Schema.org sono un ottimo modo per dire ai crawler di siti Web di cosa tratta un’azienda o un sito Web in una lingua specifica per i motori di ricerca.

John Mueller di Google ha suggerito che i motori di ricerca potrebbero aggiungere un markup di dati strutturati come fattore di ranking.

Questo tipo di markup lascia tuttavia sconcertate le persone.

  • Quale schema dovrei usare?
  • Quale formato di schema è il migliore?
  • Cosa significa tutto questo codice?

Questo articolo è orientato a facilitare la mente quando si tratta di scegliere e implementare il giusto codice di schema.org per il tuo sito Web.

Markup Breadcrumb

Con il markup breadcrumb mostri il percorso di navigazione interno del sito web.

Se l’utente si trova a leggere un post del blog, con questo markup spieghi a Google la gerarchia:

  • Home > Blog > Titolo Articolo
<html>
  <head>
    <title>The title of the page</title>
    <script type="application/ld+json">
    {
      "@context": "https://schema.org",
      "@type": "BreadcrumbList",
      "itemListElement": [{
        "@type": "ListItem",
        "position": 1,
        "name": "Books",
        "item": "https://example.com/books"
      },{
        "@type": "ListItem",
        "position": 2,
        "name": "Authors",
        "item": "https://example.com/books/authors"
      },{
        "@type": "ListItem",
        "position": 3,
        "name": "Ann Leckie",
        "item": "https://example.com/books/authors/annleckie"
      },{
        "@type": "ListItem",
        "position": 4,
        "name": "Ancillary Justice",
        "item": "https://example.com/books/authors/ancillaryjustice"
      }]
    }
    </script>
  </head>
  <body>
  </body>
</html>

Ecco la guida ufficiale di Google: Guida Markup Breadcrumb

Qui invece la guida di Schema.org

Markup WebSite

L’aggiunta di una casella di ricerca del sito direttamente ai risultati della ricerca può avere un impatto enorme sulla percentuale di clic (CTR) in quanto occupa più spazio sulla pagina e sembra interessante all’avvio. È necessario disporre della funzionalità di ricerca sul sito Web affinché questo tipo di schema funzioni.

Markup LocalBusiness

Per migliorare la tua visibilità locale, questo è il markup perfetto per le attività commerciali e non. Utilizza oggetti come posizione fisica, orari di apertura e denaro accettato.

Usando questo tipo di codice, puoi contribuire a creare fiducia nella tua scheda Google MyBusiness e migliorare drasticamente le classifiche. Ottenendo uno dei 3 slot visibili in SERP.

Ecco il markup per un Ristorante:

<html>
  <head>
    <title>Dave's Steak House</title>
    <script type="application/ld+json">
    {
      "@context": "https://schema.org",
      "@type": "Restaurant",
      "image": [
        "https://example.com/photos/1x1/photo.jpg",
        "https://example.com/photos/4x3/photo.jpg",
        "https://example.com/photos/16x9/photo.jpg"
       ],
      "@id": "http://davessteakhouse.example.com",
      "name": "Dave's Steak House",
      "address": {
        "@type": "PostalAddress",
        "streetAddress": "148 W 51st St",
        "addressLocality": "New York",
        "addressRegion": "NY",
        "postalCode": "10019",
        "addressCountry": "US"
      },
      "review": {
        "@type": "Review",
        "reviewRating": {
          "@type": "Rating",
          "ratingValue": "4",
          "bestRating": "5"
        },
        "author": {
          "@type": "Person",
          "name": "Lillian Ruiz"
        }
      },
      "geo": {
        "@type": "GeoCoordinates",
        "latitude": 40.761293,
        "longitude": -73.982294
      },
      "url": "http://www.example.com/restaurant-locations/manhattan",
      "telephone": "+12122459600",
      "servesCuisine": "American",
      "priceRange": "$$$",
      "openingHoursSpecification": [
        {
          "@type": "OpeningHoursSpecification",
          "dayOfWeek": [
            "Monday",
            "Tuesday"
          ],
          "opens": "11:30",
          "closes": "22:00"
        },
        {
          "@type": "OpeningHoursSpecification",
          "dayOfWeek": [
            "Wednesday",
            "Thursday",
            "Friday"
          ],
          "opens": "11:30",
          "closes": "23:00"
        },
        {
          "@type": "OpeningHoursSpecification",
          "dayOfWeek": "Saturday",
          "opens": "16:00",
          "closes": "23:00"
        },
        {
          "@type": "OpeningHoursSpecification",
          "dayOfWeek": "Sunday",
          "opens": "16:00",
          "closes": "22:00"
        }
      ],
      "menu": "http://www.example.com/menu",
      "acceptsReservations": "True"
    }
    </script>
  </head>
  <body>
  </body>
</html>

Ecco la guida ufficiale di Google per il markup LocalBusiness

Markup SiteNavigation

L’aggiunta di un codice dello schema di navigazione del sito non solo può aiutare a consentire a Google di comprendere meglio il tuo sito, ma aiuta anche a influenzare i sitelink organici nei risultati di ricerca e ad aumentare la percentuale di clic.

markup sitenavigation
markup sitenavigation

Markup Article

Qualsiasi sito con un blog o che pubblica articoli di notizie è un buon candidato per questo tipo di schema. Il primo passo è decidere se si utilizza lo schema per un articolo di notizie o un blog. Un articolo dovrebbe rientrare solo in uno di questi codici di schema.

Questo tipo di schema può aiutarti a trovare uno spot in Google News e nei frammenti di suggerimenti per la ricerca di articoli. Le tre proprietà che sono un must sono:

  • Un’immagine
  • Data di pubblicazione
  • Un titolo per l’articolo
<html>
  <head>
    <title>Article headline</title>
    <script type="application/ld+json">
    {
      "@context": "https://schema.org",
      "@type": "NewsArticle",
      "mainEntityOfPage": {
        "@type": "WebPage",
        "@id": "https://google.com/article"
      },
      "headline": "Article headline",
      "image": [
        "https://example.com/photos/1x1/photo.jpg",
        "https://example.com/photos/4x3/photo.jpg",
        "https://example.com/photos/16x9/photo.jpg"
       ],
      "datePublished": "2015-02-05T08:00:00+08:00",
      "dateModified": "2015-02-05T09:20:00+08:00",
      "author": {
        "@type": "Person",
        "name": "John Doe"
      },
       "publisher": {
        "@type": "Organization",
        "name": "Google",
        "logo": {
          "@type": "ImageObject",
          "url": "https://google.com/logo.jpg"
        }
      },
      "description": "A most wonderful article"
    }
    </script>
  </head>
  <body>
  </body>
</html>

Ecco la guida ufficiale di Google per il markup Article

Markup Product

Utilizzando sia il markup del prodotto sia il markup dell’offerta, è possibile creare un bellissimo risultato di ricerca relativo al prodotto. Questo può mostrare il prezzo e le informazioni disponibili.

markup product
markup product
 <html>
  <head>
    <title>Executive Anvil</title>
  </head>
  <body>
  <div>
    <div itemtype="http://schema.org/Product" itemscope>
      <meta itemprop="mpn" content="925872" />
      <meta itemprop="name" content="Executive Anvil" />
      <link itemprop="image" href="https://example.com/photos/16x9/photo.jpg" />
      <link itemprop="image" href="https://example.com/photos/4x3/photo.jpg" />
      <link itemprop="image" href="https://example.com/photos/1x1/photo.jpg" />
      <meta itemprop="description" content="Sleeker than ACME's Classic Anvil, the Executive Anvil is perfect for the business traveler looking for something to drop from a height." />
      <div itemprop="offers" itemtype="http://schema.org/Offer" itemscope>
        <link itemprop="url" href="https://example.com/anvil" />
        <meta itemprop="availability" content="https://schema.org/InStock" />
        <meta itemprop="priceCurrency" content="USD" />
        <meta itemprop="itemCondition" content="https://schema.org/UsedCondition" />
        <meta itemprop="price" content="119.99" />
        <meta itemprop="priceValidUntil" content="2020-11-20" />
        <div itemprop="seller" itemtype="http://schema.org/Organization" itemscope>
          <meta itemprop="name" content="Executive Objects" />
        </div>
      </div>
      <div itemprop="aggregateRating" itemtype="http://schema.org/AggregateRating" itemscope>
        <meta itemprop="reviewCount" content="89" />
        <meta itemprop="ratingValue" content="4.4" />
      </div>
      <div itemprop="review" itemtype="http://schema.org/Review" itemscope>
        <div itemprop="author" itemtype="http://schema.org/Person" itemscope>
          <meta itemprop="name" content="Fred Benson" />
        </div>
        <div itemprop="reviewRating" itemtype="http://schema.org/Rating" itemscope>
          <meta itemprop="ratingValue" content="4" />
          <meta itemprop="bestRating" content="5" />
        </div>
      </div>
      <meta itemprop="sku" content="0446310786" />
      <div itemprop="brand" itemtype="http://schema.org/Brand" itemscope>
        <meta itemprop="name" content="ACME" />
      </div>
    </div>
  </div>
  </body>
</html>

Ecco la guida ufficiale di Google per il markup Product

Qui invece la guida del markup Product di Schema.org

Markup Recipe

Vi siete mai chiesti come quei siti di ricette ricevano le loro valutazioni, immagini e recensioni pubblicate nei risultati di ricerca? La risposta è lo schema di markup delle ricette. Creare risultati di ricerca belli è facile con lo schema giusto.

Perché ciò funzioni nel codice sono necessarie almeno 2 delle seguenti opzioni:

  • Tempo di preparazione e / o ingredienti
  • Immagine
  • Informazioni nutrizionali
  • Recensioni
markup ricetta
markup ricetta
<html>
  <head>
    <title>Non-alcoholic Pina Colada</title>
    <script type="application/ld+json">
    {
      "@context": "https://schema.org/",
      "@type": "Recipe",
      "name": "Non-alcoholic Pina Colada",
      "image": [
      "https://example.com/photos/1x1/photo.jpg",
      "https://example.com/photos/4x3/photo.jpg",
      "https://example.com/photos/16x9/photo.jpg"
      ],
      "author": {
        "@type": "Person",
        "name": "Mary Stone"
      },
      "datePublished": "2018-03-10",
      "description": "This non-alcoholic pina colada is everyone's favorite!",
      "recipeCuisine": "American",
      "prepTime": "PT1M",
      "cookTime": "PT2M",
      "totalTime": "PT3M",
      "keywords": "non-alcoholic",
      "recipeYield": "1 serving",
      "recipeCategory": "Drink",
      "nutrition": {
        "@type": "NutritionInformation",
        "calories": "120 calories"
      },
      "aggregateRating": {
        "@type": "AggregateRating",
        "ratingValue": "5",
        "ratingCount": "18"
      },
      "recipeIngredient": [
        "2 cups of pineapple juice",
        "5/8 cup cream of coconut",
        "ice"
      ],
      "recipeInstructions": [
        {
          "@type": "HowToStep",
          "text": "Blend 2 cups of pineapple juice and 5/8 cup cream of coconut until smooth."
        },
        {
          "@type": "HowToStep",
          "text": "Fill a glass with ice."
        },
        {
          "@type": "HowToStep",
          "text": "Pour the pineapple juice and coconut mixture over ice."
        }
      ],
      "video": {
        "@type": "VideoObject",
        "name": "How to make a Party Coffee Cake",
        "description": "This is how you make a Party Coffee Cake.",
        "thumbnailUrl": [
          "https://example.com/photos/1x1/photo.jpg",
          "https://example.com/photos/4x3/photo.jpg",
          "https://example.com/photos/16x9/photo.jpg"
         ],
        "contentUrl": "http://www.example.com/video123.mp4",
        "embedUrl": "http://www.example.com/videoplayer?video=123",
        "uploadDate": "2018-02-05T08:00:00+08:00",
        "duration": "PT1M33S",
        "interactionStatistic": {
          "@type": "InteractionCounter",
          "interactionType": { "@type": "http://schema.org/WatchAction" },
          "userInteractionCount": 2347
        },
        "expires": "2019-02-05T08:00:00+08:00"
       }
    }
    </script>
  </head>
  <body>
  </body>
</html>

Ecco la guida ufficiale di Google per il markup Ricetta

Qui invece la guida di schema.org Recipe

Markup WPHeader

Tutti i siti web hanno un header ed un menu di navigazione.

Specificando con il markup WPHeader, indichi ai motori di ricerca la testata del sito web con annesso menù principale.

markup wpheader
markup wpheader

Markup WPFooter

Come per il markup precedente, WPFooter serve a specificare il piè di pagina del sito web. Anche qui puoi indicare un menu (magari secondario) e specificare il copyright.

markup wpfooter
markup wpfooter

Conclusione

Se hai un sito web oppure hai in mente di creare uno, ricorda di implementare questi dati strutturati:

  • LocalBusiness: serve ad indicare la tua presenza come attività locale
  • SiteNavigation: serve ad indicare il menu di navigazione
  • Article: serve ad indicare un post del blog
  • Breadcrumb: serve ad indicare il percorso di navigazione

Se ovviamente hai un sito e-commerce implementa (o chiedi di farlo) il markup Product specificando il prezzo originale e il prezzo in offerta ed infine le valutazioni (le stelline)