Content Delivery Networks: La CDN

Una rete di distribuzione di contenuti (CDN o Content Delivery Networks) posiziona i file in posizioni diverse in modo che la persona che utilizza la tua pagina web possa riceverne la copia più vicina più velocemente.

Content Delivery Networks

Se stai considerando una CDN, questa pagina ti aiuterà mostrando i passaggi richiesti e definendo i termini utilizzati (che possono essere fonte di confusione). Indipendentemente dalla società di consegna dei contenuti che stai pensando di utilizzare questa pagina, ti darà uno sguardo più approfondito alle CDN in generale in modo da poter prendere una decisione informata.

Ma prima di tutto, andiamo in ordine.

Che cosa è una CDN?

Una rete CDN (content delivery network) è una rete di server situati in diverse parti di un paese (o del mondo) che memorizza i file che verranno utilizzati dai visitatori del tuo sito web.

Il motivo per cui esistono è perché esiste una quantità misurabile di latenza (tempo di attesa) per un utente del sito Web che visita una pagina ospitata a migliaia di miglia di distanza.

Esistono anche problemi di routing che possono verificarsi quando un utente visualizza tale pagina Web.

Se qualcuno a New York sta utilizzando una pagina Web ospitata a Los Angeles, sta vedendo una versione più lenta di quella pagina Web a causa dei problemi di routing sopra menzionati e della distanza che i file devono percorrere.

Avendo i tuoi file su più server in un’area geografica puoi assicurarti che l’utente stia caricando i file che si trovano vicino a loro, non attraverso il paese o l’oceano.

Il tuo sito ha bisogno di una CDN?

Le reti di distribuzione dei contenuti (CDN appunto) fanno parte di una strategia globale del sito Web, ma non rappresentano un primo passo da compiere per migliorare il tuo sito. È importante assicurarsi di fare tutto ciò che è possibile fare prima di affrontare i costi e le complicazioni di una rete di distribuzione dei contenuti.

Direi onestamente che esiste una serie di priorità per la maggior parte dei siti Web:

  • Rendi il tuo sito fantastico per i tuoi utenti
  • Migliora la velocità della pagina del tuo sito
  • Rendi il tuo sito mobile friendly
  • Decidi se una CDN può aiutarti ulteriormente

Alcuni tipi di siti beneficeranno quasi sempre di una CDN:

  • Siti in streaming di file video di grandi dimensioni
  • Siti costituiti principalmente da file multimediali di grandi dimensioni come siti di immagini
  • Siti che hanno conosciuto traffico intenso in diversi paesi

Alcuni siti non hanno quasi mai bisogno di una CDN:

  • Siti di attività commerciali locali (ristoranti, istituti di bellezza, ecc.)
  • Siti che hanno il loro traffico principale in una zona o regione geografica

Perché tutti vogliono la CDN?

Il vero motivo per cui così tante aziende e webmaster ora utilizzano le CDN è perché Google ha iniziato a utilizzare il pagespeed come fattore di ranking.

Le reti di distribuzione dei contenuti offrono comunque un’esperienza più rapida per gli utenti e ciò significa utenti più felici che acquistano più cose e fanno clic su più annunci.

Un ulteriore motivo per l’utilizzo della CDN è l’esplosione degli utenti di tablet e dispositivi mobili che dipendono dalla velocità più che dagli utenti desktop che hanno connessioni Internet più stabili.

Le CDN stanno diventando una parte defacto di un toolkit per i webmaster, e anche se non ne hai uno ora probabilmente dovrai farlo in seguito.

Quanto costa una CDN?

Impossibile definire un prezzo standard per la CDN. Ogni tipologia di applicazione e sito web ha delle necessità tra caricamento, velocità e numero di sessioni in simultanea.

Ciò significa che ogni provider che distribuisce le CDN predispone il proprio tariffario disponibile online.

Dove comprare una CDN

Alcune delle società CDN più conosciute e affidabili:

Configurazione CDN

Qualsiasi rete di distribuzione di contenuti (queste benedette CND n.d.r) che vuoi implementare nel tuo sito web, richiede alcuni passaggi che possono essere frustranti.

Non è una cosa da 5 minuti (anche se dicono che lo sia).

Prova ad iniziare a cercare tutorial su come implementare Cloudflare tramite la configurazione dei nameserver (l’unico metodo rapido ed efficace).

I passaggi principali per configurare una CDN sono:

  • Iscrizione a Cloudflare
  • Configurazione del sito web
  • Cambio nameserver dal provider
  • Conferma del cambiamento NS1 e NS2
  • Attivazione completata

Ti è servito questo articolo?